• 03/11/2016
  • News
  • Commenti disabilitati su Antimo Martino miglior allenatore di ottobre per la Serie A2 Girone Est

Antimo Martino miglior allenatore di ottobre per la Serie A2 Girone Est

Antimo Martino è il migliore allenatore di ottobre per la Serie A2 Girone Est. Il Coach giallorosso si è aggiudicato il riconoscimento messo in palio da Lega Nazionale Pallacanestro e dal presenting sponsor Viticoltori Ponte, vincendo 4 partite su 5 all’interno del mese e per la maggiore difficoltà del calendario rispetto a Stefano Pillastrini (De’ Longhi Treviso) ed Emanuele Di Paolantonio (Roseto Sharks). La premiazione avverrà in occasione di una delle prossime gare casalinghe di Serie A2 Citroën. Da parte del club e di tutto il popolo di OraSì Ravenna vanno i complimenti ad Antimo per il riconoscimento.

 

Il Coach ha così commentato la notizia:

“Sono ovviamente molto felice per il riconoscimento ricevuto sopratutto in virtù dei criteri di assegnazione che evidenziano ancora una volta quanto di buono stiamo facendo. Un ottimo inizio al di sopra di ogni più rosea aspettativa anche in considerazione del calendario che si presentava ai blocchi di partenza tutt’altro che agevole, con tre trasferte e tante partite difficili. Un premio personale che però desidero condividere con tutti coloro che quotidianamente lavorano al mio fianco e che hanno contribuito a raggiungerlo, partendo dai miei giocatori che si allenano tutti i giorni duramente con la mentalità e l’entusiasmo giusto, allo staff tecnico, a quello sanitario e ai nostri dirigenti. Un grazie speciale ai miei due assistenti, perché conosco, avendo ricoperto per anni lo stesso ruolo, la mole di lavoro e i sacrifici che ci sono dietro una richiesta importante, ma per me necessaria a questi livelli. Se Ravenna in questi anni sta ottenendo buoni risultati lo deve quindi oltre che ai meriti societari e al contributo di bravi giocatori ad un lavoro di staff che programma e si prende cura di qualsiasi aspetto per mettere tutti nelle condizioni di rendere al meglio.”


Comments are closed.