• 07/08/2016
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su La Voce di Romagna, 6 agosto 2016: Vianello: “La nuova OraSÌ mi piace: ci divertiremo”

La Voce di Romagna, 6 agosto 2016: Vianello: “La nuova OraSÌ mi piace: ci divertiremo”

Come da tradizione, il giorno dopo Ferragosto sarà il momento del raduno per parecchie squadre e sarà così anche per la rinnovata OraSì he inizierà la sua stagione con una seduta tecnica al palazzetto Angelo Costa per poi incontrare, nella serata, i propri tifosi all’Hotel Classensis. Lo ha reso noto il Direttore Montini nel corso della conferenza stampa che si è tenuta presso la sede della società in occasione della chiusura del mercato concluso con l’acquisizione della guardia americana Derrick Marks il cui arrivo a Ravenna, per problemi legati al visto, è annunciato per la giornata di Ferragosto. “Siamo soddisfatti di aver messo in piedi una squadra secondo quelli che erano i dettami dello staff tecnico – ha spiegato il presidente Roberto Vianello -. L’arrivo di Marks conferma la nostra volontà di andare in cerca di giocatori giovani e di talento. Non lo conosco, ma i giudizi su di lui sono rassicuranti: ha già un’esperienza del campionato italiano e sono certo che non ci deluderà. La squadra mi piace e la ritengo superiore a quella pure ottima del campionato scorso perché è più giovane e molto più atletica ma come sempre sarà il campo a giudicare il nostro lavoro. Siamo consapevoli e lo abbiamo detto ormai più volte della estrema difficoltà che andremo ad affrontare a partire dal 2 ottobre. Io sono contento del lavoro svolto anche perché sono riuscito a raggranellare ancora qualche soldino per irrobustire il budget, ma ora sta agli altri fare la propria parte”. Un concetto sviluppato poi in dettaglio dal direttore sportivo Mauro Montini. “Siamo tutti soddisfatti a partire dal presidente – ha sottolineato il dirigente -, anche se ha dovuto fare un ulteriore sforzo economico, è contento lo sponsor e anche l’allenatore perché abbiamo allestito un organico che ha nell’età e nella prospettiva di crescita il suo denominatore comune. Accanto a elementi di sicuro affidamento come sono Raschi, Chiumenti e Masciadri abbiamo giovani che hanno ottime possibilità di fare carriera. Direi, in definitiva, che siamo riusciti ad assemblare una squadra come l’avevamo ipotizzata sulla carta in grado di offrire al nostro allenatore una forte gratificazione professionale verificando la bontà del suo lavoro attraverso i progressi dei ragazzi a sua disposizione”. Fiore all’occhiello della campagna acquisti è stato Marks. “La sua presenza – ha sottolineato Montini – è qualcosa di assolutamente imprevedibile, poiché cercava una squadra di A1 e il suo contratto era per noi fuori portata: una serie di circostanze lo hanno poi escluso dal giro della massima serie mettendolo al centro delle attenzioni dei top team dell’A2 dove noi siamo stati tempestivi a inserirci facendo la nostra offerta che grazie anche all’operato del nostro allenatore è stata accettata dal giocatore allettato dalla prospettiva di lavorare in funzione dell’approdo a un campionato di livello superiore. In sintesi – ha concluso – quello che l’OraSì si propone quest’anno ovvero di essere il laboratorio dove lo staff tecnico dovrà affinale le qualità dei ragazzi a disposizione facendo in modo che il risultato finale possa esaltare i miglioramenti individuali di ogni singolo atleta”. Maurizio Coreni


Comments are closed.