logo
  • 15/02/2017
  • News
  • Commenti disabilitati su Junior Basket Ravenna: la prima vittoria in DNG è la più prestigiosa

Junior Basket Ravenna: la prima vittoria in DNG è la più prestigiosa

E’ arrivata contro la blasonata Fortitudo Bologna la prima vittoria stagionale del Junior Basket Ravenna nel campionato DNG, massima espressione delle categorie giovanili a livello nazionale. I ragazzi guidati da Coach Taccetti, che avevano già più volte sfiorato la prima vittoria in altre partite, hanno ottenuto il prestigioso successo nel modo più esaltante per 56 a 55 dopo un tempo supplementare.

LA PARTITA (da www.beplayer365.com )

Dopo un avvio favorevole agli ospiti (3-10 il parziale, maggior divario raggiunto per tutto il resto del match), i giallorossi si riportano in partita con un secondo quarto da manuale, dove le triple di Scaccabarozzi e Bernardi, ed i canestri di Giardini, Seck e Polyeshchuk accompagnano una difesa uomo aggressiva e sempre concentrata: 25-19 è il parziale all’intervallo.
Al rientro dagli spogliatoi i bolognesi provano a loro volta ad alzare il ritmo e la pressione difensiva, ma salvo un paio di transizioni subite a causa di attacchi forzati e frettolosi, i nostri tengono il match in equilibrio, con gli esterni Mazzesi, Scaccabarozzi e Polyeshchuk che continuano a scrivere il referto.
L’ultimo periodo inizia sul 37-38 per i bolognesi, ed ancora una volta sono le difese a farla da padrone. Per i ravennati sale sugli scudi il lungo Mercatali, che segna 4 punti in fila, smuovendo il punteggio; seguono 6 punti consecutivi di Scaccabarozzi, che attacca il ferro fortitudino con costanza e lucidità, convertendo in punti i tiri liberi guadagnati dai falli subiti.
Con meno di un minuto da giocare, il tabellone segna 49-47 per Ravenna, ma gli ospiti sono bravi ad agguantare il pareggio sfruttando una disattenzione difensiva dei nostri e concretizzando un rimbalzo in attacco. Time-out di casa e rimessa in zona di attacco per Ravenna, che non produce punti, ma sul possesso Fortitudo finale i nostri difendono il fortino con i denti e non permettono agli ospiti di tirare, riuscendo anche a procurarsi il tiro per la vittoria dall’angolo di Mazzesi che sorpassa il ferro sulla sirena.
Il tempo supplementare si apre con i nostri di nuovo in avanti, prima con Seck che fa 1/2 dalla lunetta, poi con Mazzesi che segna una tripla ignorante, rifacendosi dell’errore di fine tempo regolare, e portando i suoi sul +4. Non è ancora il margine sufficiente per chiudere il match, perché i bolognesi si riportano in parità con due canestri del lungo Costanzelli. Il nuovo vantaggio +2 di Ravenna è a opera di Scaccabarozzi che converte una transizione attaccando il ferro, ma a circa 40″ dal termine c’è l’ennesimo pareggio Fortitudo.
L’attacco ravennate non produce un buon tiro e di nuovo i bolognesi si ritrovano la palla del vantaggio, ma ancora una volta i leoni giallorossi difendono con le unghie il proprio canestro e Fortitudo può solo sparacchiare un tiro allo scadere dei 24″. Sul rimbalzo Giardini attacca la transizione e subisce fallo a 5″ dal termine: 1 su 2 dalla lunetta per il +1 decisivo. Il timeout e la conseguente rimessa in attacco degli ospiti non producono effetto e…vittoria sia !!

Comments are closed.