Twitter Widget Slider

Mike&Alec Singletary ed Emmanuel Holloway hanno lasciato Ravenna e l'Italia

 

Mike & Alec Singletary ed Emmanuel Holloway, dopo avere trascorso un periodo di vacanza in Italia al termine della stagione sportiva, sono partiti questa mattina per fare ritorno negli Stati Uniti. Eccoli presso l'aeroporto di Bologna, a pochi minuti dall'imbarco per l'aereo che li avrebbe portati a Parigi Charles De Gaulle, dove le rispettive strade si sono divise. Holloway ha proseguito per Atlanta, aeroporto di riferimento di Cartersville, Georgia, dove risiede; i coniugi Singletary voleranno a Minneapolis e, da qui, alla destinazione finale di Dallas Forth Worth, in Texas, dove arriveranno nella serata di oggi. I tre americani avevano incontrato i tifosi giallorossi sabato sera presso Spiaggia QueVida, dove avevano organizzato un aperitivo di saluto e ringraziamento a chi li ha accolti e sostenuti nel corso della stagione appena conclusa. 
Le fotografie dell'evento, scattate da Maurizio Randi, sono disponibili cliccando QUI . 

 

Questa sera alle 21.00 Under19 in campo contro Castiglione Murri

Questa sera alle ore 21.00 alla Morigia l'Under19 Elite chiuderà il girone valido per la seconda fase Regionale, affrontando nella quarta giornata il Castiglione Murri Bologna. I giallorossi, che hanno vinto a Bologna e hanno superato Lugo nel doppio confronto, sono matematicamente certi del primo posto nel girone e della qualificazione ai quarti di finale; la partita di questa sera sarà determinante nella determinazione del quoziente canestri decisivo per gli accoppiamenti dei quarti di finale. 

Sabato 2 maggio tutti @Spiaggia QueVida (18.00 – 19.45) per il saluto a Mike & Alec Singletary ed Emmanuel Holloway

Sabato 2 maggio tutti @Spiaggia QueVida (18.00 – 19.45) per il saluto a Mike & Alec Singletary ed Emmanuel Holloway
 
 
Alla vigilia del rientro negli Stati Uniti, Mike & Alec Singletary ed Emmanuel Holloway avranno il piacere di incontrare tutti i tifosi giallorossi che vorranno salutarli presso Spiaggia QueVida (Via Teseo Guerra 29, Porto Corsini), sabato 2 maggio dalle ore 18.00 alle 19.45
I ragazzi faranno poi rientro negli Stati Uniti (Singletary in Texas, Holloway in Georgia) per trascorrere le vacanze estive. 

Esperienza di qualità per gli Aquilotti 2005 al Memorial Di Martino di Civitanova Marche

 

 

Esperienza particolarmente positiva per il gruppo Aquilotti 2005 di Junior Basket Ravenna al “Memorial Valerio Di Martino”, organizzato dalla Virtus Civitanova Marche al PalaRisorgimento e alla palestra Mestica.
I ragazzi giallorossi, accompagnati dagli istruttori Michela Franchetti ed Enrico Locchi, hanno pareggiato (e perso ai punti) il primo incontro contro Porto San Giorgio (12-12 il finale), e hanno superato con l’identico punteggio di 14-10 Civitanova e Ancona, chiudendo il mini-girone al secondo posto e qualificandosi per la finale 3° posto del pomeriggio.
Dopo la pausa pranzo, gli Aquilotti sono tornati in campo contro Porto Sant’Elpidio, pareggiando il conto totale dei sei tempi di gioco sul 12-12, chiudendo però alle spalle dei marchigiani vista la discriminante dei punti realizzati. 

U19L, Orthos Lugo - Junior Basket Ravenna 38-63

Orthos Lugo – Junior Basket Ravenna 38-63
(10-21, 21-35, 29-47)

Lugo: Baroncini G, Baroncini F 4, Zanoni 4, Aguzzoni 3, Romagnoli, Vecchi A. 6, Turchi 4, Vecchi G. 3, Plazzi 14. All. Ortasi
Ravenna: Battaglia 14, Montaguti 4, Biancoli 4, Morigi, Ghinassi 4, Polyeschchuk 5, Emiliani 11, Bartocci 2, Mazzotti 1, Scaccabarozzi 7, Seck 11. All.Ceccarelli


Una bella prestazione sul campo dell’Orthos Lugo permette ai giallorossi di Junior Basket Ravenna di festeggiare la vittoria del girone G e di accedere con un turno di anticipo ai quarti di finale playoff della fase regionale del campionato Elite.
I ragazzi allenati da coach Ceccarelli hanno impattato al meglio il match, imprimendo il proprio marchio difensivo sin dai primi minuti contro i pari età di Lugo. I canestri di un positivo Battaglia e del pivot Seck (11 punti e 17 rimbalzi) hanno scavato il break già nel primo periodo; la forbice si è allargata nei due quarti centrali, nei quali tutti i giocatori della rotazione hanno portato il proprio contributo, senza fare risentire delle assenze di tre elementi importanti delle rotazioni come Giardini, Ravaioli e Trerè.
Nella seconda metà i giallorossi hanno controllato il match, allungando fino a toccare un rotondo +30 a pochi minuti dalla sirena finale.
La formazione U19 sarà impegnata lunedì 4 maggio alle ore 21.00 alla Morigia contro il Castiglione Murri Bologna, nell’ultimo match della seconda fase.