logo
  • 12/08/2020
  • Commenti disabilitati su Supercoppa 2020, OraSì Ravenna con Forlì e Chieti nel girone D

Supercoppa 2020, OraSì Ravenna con Forlì e Chieti nel girone D

Lega Nazionale Pallacanestro ha ufficializzato i gironi e la formula di svolgimento della Supercoppa Centenario 2020 di Serie A2, organizzata da LNP in collaborazione con il Settore Agonistico FIP.
L’OraSì Ravenna è inserita nel girone D insieme a Forlì e Chieti.

I GIRONI
A – Pallacanestro Biella, J Basket Casale Monferrato, Basket Torino, Derthona Basket Tortona
B – Bergamo Basket 2014, Urania Milano, UCC Piacenza, Blu Basket Treviglio
C – Pallacanestro Mantovana, Pallacanestro Orzinuovi, Scaligera Basket Verona, APU Udine
D – Chieti Basket 1974, Pallacanestro 2.015 Forlì, Basket Ravenna
E – NPC Rieti, Eurobasket Roma, Stella Azzurra Roma, Pistoia Basket 2000
F – Latina Basket, Napoli Basket, Cestistica San Severo, Scafati Basket
G – Orlandina Capo d’Orlando, Benedetto XIV Cento, Kleb Basket Ferrara, Pallacanestro Trapani

LE DATE
Fase di qualificazione – 11-18-25 ottobre 2020
Final Eight: 6-7-8 novembre 2020

LA FORMULA
Accedono alla Final Eight 2020 le squadre vincenti il proprio girone, unitamente alla Società organizzatrice dell’evento, nel caso non fosse già qualificata. In caso di parità, la squadra prima classificata viene determinata applicando i seguenti criteri: 1) quoziente canestri con le squadre pari classificate del proprio torneo (girone); 2) quoziente canestri generale del proprio torneo (girone); 3) sorteggio.

Nel caso in cui la Società organizzatrice fosse qualificata, l’ottava squadra partecipante alla Final Eight 2020 sarà la miglior seconda classificata nei 7 gironi individuata con i seguenti criteri: 1) quoziente canestri con le squadre prime classificate del proprio torneo (girone); 2) quoziente canestri generale del proprio torneo (girone) depurato dei risultati della quarta classificata; 3) sorteggio.


  • 10/08/2020
  • Commenti disabilitati su Camp estivo del Basket Ravenna, un successo per tutto il movimento

Camp estivo del Basket Ravenna, un successo per tutto il movimento

Si è conclusa venerdì scorso, dopo 6 settimane a pieno ritmo, l’edizione 2020 del camp estivo del Basket Ravenna, l’appuntamento per bambini dai 6 ai 13 anni che ha fatto registrare una grande partecipazione. Una delle ultime giornate ha visto anche la visita a sorpresa di Alberto Chiumenti, lungo dell’OraSì, che ha giocato con i ragazzi, risposto alle loro curiosità e firmato autografi.

Grazie al Comune di Ravenna il Cre estivo Basket June è entrato nel progetto regionale per la conciliazione vita-lavoro a sostegno delle famiglie per la frequenza dei centri estivi e ha aderito al progetto “Oasi 31”.
Un ringraziamento va anche all’Istituto Tecnico “Morigia-Perdisa” per la concessione della palestra e dell’area verde, e all’Ufficio Sport per la fattiva collaborazione.

Sono stati 161 gli iscritti totali, con 5 istruttori coadiuvati da 4 assistenti più una persona sempre presente per controllare gli accessi e fornire supporto per la sicurezza dei partecipanti.
“Siamo contenti di aver realizzato il camp in un’annata non semplice – commenta Michela Franchetti, responsabile del minibasket giallorosso e del camp estivo – la società ha dimostrato grande unità e desiderio di dare ai bambini una dimensione sociale dopo i mesi di lockdown, di fargli rivivere lo sport e riportarli in palestra. Garantire a tutti loro giornate all’aperto dedicate all’educazione motoria e al gioco è per noi motivo di grande soddisfazione”.

In attesa delle nuove linee guide per la ripartenza anche del mondo della scuola, lo Junior basket è pronto per la nuova stagione.
“Tutti noi non vediamo l’ora di ricominciare e ci stiamo organizzando al meglio – aggiunge Franchetti – A breve usciremo con importanti novità”.


  • 06/08/2020
  • Commenti disabilitati su Serie A2, campionato al via il 15 novembre

Serie A2, campionato al via il 15 novembre

Inizio del campionato di Serie A2 il 15 novembre e ripresa delle attività a porte aperte non appena ci saranno le condizioni: sono alcune delle disposizioni del Consiglio Federale FIP che si è tenuto oggi a Roma presso il Salone d’Onore del CONI.

“Il Consiglio Federale ha ribadito l’impegno e la ferma volontà di far svolgere le gare dei prossimi Campionati a ‘porte aperte’ non appena ci saranno le condizioni – si legge nel comunicato FIP – ed inoltre ha espresso la propria disponibilità a farsi parte diligente nel presentare alle autorità competenti eventuali iniziative che mettano il pubblico nelle condizioni di poter assistere in sicurezza alle partite”.
“La presenza del pubblico – ha affermato il presidente Petrucci- è fondamentale e al contrario, le porte chiuse significherebbero la crisi del basket”

Il Consiglio Federale “ha ratificato integralmente le proposte pervenute da Legabasket Serie A, Lega Nazionale Pallacanestro e Lega Basket Femminile per la formazione dei gironi che prenderanno parte ai prossimi Campionati di Serie A, Serie A2, Serie B e Serie A1 Femminile.
Il campionato di serie A maschile inizierà 27 settembre, mentre quelli di Serie A2 e B il 15 novembre. La serie A1 e A2 femminile partiranno il 4 ottobre.
Il presidente Petrucci si è complimentato per il lavoro fatto dalle Leghe sia nell’autonoma composizione dei gironi sia per quanto fatto per il riconoscimento del Credito d’imposta di cui si aspettano le risposte governative”.


  • 04/08/2020
  • Commenti disabilitati su Uffici aperti al pubblico, gli orari per il mese di agosto

Uffici aperti al pubblico, gli orari per il mese di agosto

Il Basket Ravenna comunica i nuovi orari di accesso per il pubblico agli uffici della sede di Viale della Lirica 21.
A partire da questa settimana e per tutto il mese di agosto, gli uffici resteranno aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 nel rispetto della normativa vigente anti Covid.
Si consiglia sempre di preferire l’accesso su appuntamento telefonando allo 0544.450598 oppure mandando una mail a segreteria@basketravenna.it


  • 30/07/2020
  • Commenti disabilitati su Si chiude con successo la prima edizione di Basket Ravenna Coaching Staff

Si chiude con successo la prima edizione di Basket Ravenna Coaching Staff

Si è concluso mercoledì 29 luglio il progetto Basket Ravenna Coaching Staff, corso di avvicinamento alla pallacanestro giovanile per aspiranti allenatori organizzato dalla società giallorossa.
Il progetto, curato dal senior coach Bruno Boero, ha visto alternarsi gli interventi dei rappresentanti dello staff dirigenziale e tecnico dell’OraSì, dal GM Julio Trovato, al nuovo responsabile del settore giovanile Federico Vecchi, da coach Massimo Cancellieri ai suoi assistenti Massimo Bulleri e Francesco Taccetti, dalla responsabile Minibasket Michela Franchetti allo stesso Boero: sette lezioni tecnico/pratiche in cui i relatori hanno raccontato e condiviso le varie sfaccettature e specificità del ruolo dell’allenatore, partendo dal proprio campo di esperienza. Sono stati oltre 30 gli appassionati, tra giovani atleti e loro famigliari, ad aver aderito all’iniziativa, partecipando con interesse agli incontri che si sono tenuti alla palestra “Morigia” nel rispetto delle norme anti-Covid.

“Quando abbiamo pensato a questo progetto visto il blocco dei corsi della Federazione abbiamo ricevuto da subito molte richieste di partecipazione, confermate da una buona presenza durante i corsi – commenta il GM del Basket Ravenna, Julio Trovato – Questo testimonia come l’interesse per la pallacanestro sia vivo in città e ci auguriamo che il movimento giovanile possa crescere ancora.
La nostra intenzione non era e non è quella di sostituirci alla FIP, che svolge in modo professionale il compito di formare gli aspiranti tecnici. Abbiamo invece pensato di dare un piccolo contributo di appoggio ma soprattutto di offrire un percorso associativo e ricco di entusiasmo. Ringrazio Bruno Boero che ha coordinato tutto il nostro staff e tutti i relatori, che hanno accolto con piacere l’idea di raccontare una parte della loro esperienza. Ripartiamo da qui, nella speranza di ritrovarsi con rinnovato entusiasmo in palestra e al palazzetto per vivere insieme la nuova stagione sportiva”.