logo
  • 05/06/2020
  • Commenti disabilitati su Le modalità di rimborso per i biglietti della Coppa Italia LNP

Le modalità di rimborso per i biglietti della Coppa Italia LNP

La società Basket Ravenna rende nota la procedura per i rimborsi dei biglietti della Coppa Italia LNP.
Secondo delibera del Consiglio Direttivo di LNP al momento la manifestazione resta programmata per l’inizio della prossima stagione e l’eventuale riprogrammazione sarà comunicata entro il 31 agosto. Pertanto i biglietti sono da considerarsi ancora validi per l’evento.
Coloro che invece intendono usufruire del rimborso potranno farlo recandosi con il tagliando originale nei punti vendita in cui hanno effettuato l’acquisto, a partire da lunedì prossimo, 8 giugno, fino al 31 agosto. La stessa procedura vale per chi ha effettuato l’acquisto online, che potrà fare richiesta sul sito vivaticket.it e compilare l’apposito form.
Sia i diritti di prevendita che le eventuali commissioni non sono rimborsabili.
Coloro che hanno acquistato i tagliandi presso la sede del Basket Ravenna, potranno fare richiesta di rimborso a partire dal 1 luglio 2020, quando gli uffici di viale della Lirica saranno nuovamente aperti al pubblico. Anche in questo caso sarà necessario portare con sé il tagliando originale.


  • 19/05/2020
  • Commenti disabilitati su Il presidente Vianello: “Rispetto per la città, gli sponsor e i tifosi”

Il presidente Vianello: “Rispetto per la città, gli sponsor e i tifosi”

Dopo le dichiarazioni rilasciate lunedì alla Gazzetta dello Sport il presidente del Basket Ravenna, Roberto Vianello, è tornato sulla decisione di Lega Basket sul nuovo format di serie A con l’inserimento di Torino come diciottesima squadra.
“Non discuto la scelta, ma sono arrabbiato per la forma, che non è condivisibile. Se la Federazione ha detto che la scelta doveva essere fatta dopo il 15 giugno, non vedo perché l’abbiano fatta il 15 maggio. Dovevano lasciarci questo mese di tempo. Trovo la decisione quantomeno indelicata e una mancanza di rispetto verso la città, gli sponsor e i tifosi”

Nei giorni scorsi anche il sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, era intervenuto a favore del presidente Vianello:
“Ravenna merita rispetto, siamo una città che crede profondamente nei valori dello sport, lo dimostra il lavoro straordinario delle tante società sportive, che rivestono un ruolo fondamentale nella nostra comunità e anche l’impegno costante dell’amministrazione comunale negli investimenti negli impianti sportivi. La realtà del basket ravennate è solida e sana e ha saputo coinvolgere in questi anni tantissime persone, giovani e famiglie che hanno partecipato con entusiasmo e fiducia alla crescita e all’ascesa della squadra.
Quella della Lega Basket è un’accelerazione incomprensibile e umiliante, mi auguro sinceramente che si torni indietro rispetto a questa decisione presa di imperium, rendendo pubblici i criteri (e magari inserendo anche quelle sportivi che fino ad ora non sembrano valutati) e che l’OraSì Ravenna possa presentare la propria candidatura nel rispetto delle indicazioni contenute nella delibera della Fip che stabilisce che entro il 15 giugno i club possano chiedere il riposizionamento”, ha detto il primo cittadino.


  • 08/05/2020
  • Commenti disabilitati su Consiglio Federale FIP, senza promozioni e retrocessioni sul campo si prova a ripartire ad ottobre

Consiglio Federale FIP, senza promozioni e retrocessioni sul campo si prova a ripartire ad ottobre

Nella giornata di ieri, giovedì 7 maggio, si è tenuto in videoconferenza il Consiglio Federale della FIP, presieduto dal dott. Giovanni Petrucci.

“Come stabilito il 15 aprile scorso, il Consiglio federale ha disposto la conclusione della stagione sportiva 2019/2020 dei campionati di Serie A e di Serie A2 – si legge nel comunicato della FIP – Il Consiglio ha quindi stabilito di non assegnare i titoli di Campione per la Serie A e A2 e di non prevedere retrocessioni nel Campionato di Serie A né promozioni e retrocessioni nel Campionato di Serie A2.
Il Presidente Petrucci ha invitato le Leghe a stabilire quanto prima le date per lo svolgimento delle gare ufficiali per la stagione 2020/2021 per poter permettere al prossimo Consiglio federale di deliberarne l’approvazione. L’indicazione data dalla FIP è quella di far ripartire le gare ufficiali entro ottobre.
Per contrastare la crisi derivante dall’emergenza COVID-19, la FIP ha determinato un intervento complessivo di 6.7 milioni di euro così suddivisi: 4 milioni di euro in tasse da non versare per le società nella stagione 2020/2021, 2 milioni di euro di premialità confermate da destinare alle società aventi diritto e 700.000 euro destinati ai Comitati Regionali FIP per le attività sportive del territorio”.


  • 05/05/2020
  • Commenti disabilitati su Il Basket Ravenna cresce sui social: “Semplicità, chiarezza ed emozioni”

Il Basket Ravenna cresce sui social: “Semplicità, chiarezza ed emozioni”

L’OraSì Ravenna ha fatto registrare un’importante crescita della sua attività sui canali social, come riportato nello studio realizzato da IQUII Sport che prende in esame il periodo tra novembre 2019 e aprile 2020.
Il Club del Presidente Vianello è al terzo posto nel girone Est di serie A2 per sviluppo del proprio seguito digitale e questo è il commento dell’analisi: “Sui social Ravenna ha comunicato con semplicità, chiarezza ed emozionalità e il risultato è stato un ottimo +13,6%”.
Numeri che sono la conferma di una crescita iniziata in estate e che in questi mesi ha portato ad un incremento del bacino di utenza: +44% di followers su Instagram, +14% su Facebook, +6% su Twitter, con un aumento complessivo di 1800 seguaci.

Una stagione #insiemeanoi
Sui social hanno trovato spazio i racconti degli eventi che hanno unito il Basket Ravenna alla città, a partire dall’incontro con i tifosi in Darsena e la presentazione delle maglie in Municipio, fino alla collaborazione con le altre società sportive nel progetto “Teatro e Sport”.
Diversi sono stati anche i momenti dedicati agli sponsor, dagli spazi riservati durante le partite interne, al concorso “man of the Match”, alla visita delle sedi dei partner. La cena di Natale organizzata dal Club Ravenna Nel Cuore con il sostegno dei Leoni Bizantini e la festa di Natale del settore giovanile alla “Morigia” hanno portato l’attenzione sui più piccoli, presenti con continuità sul web anche con gli highlights delle squadre Under e con i contest dei team@home in questo ultimo periodo. È proseguita l’attività nelle scuole, con l’incontro tra Kaspar Treier e gli studenti dell’ITIS Nullo Baldini, il progetto “Basket in English” nelle medie inferiori, la collaborazione con il Liceo Artistico “Nervi-Severini” per la creazione del logo ufficiale della Coppa Italia. In relazione a questa manifestazione, nel periodo gennaio-febbraio le pagine del Basket Ravenna hanno fatto segnare il maggior tasso di coinvolgimento dell’intera Lega Nazionale Pallacanestro.
Sul web, poi, hanno trovato spazio iniziative ad hoc e molto partecipate, come “Vota il Canestro del Decennio” vinto da Mike Singletary, fino alla recente sfida “Leggende” dove è stato scelto Francesco Amoni.

Alcuni dati su #SfidaLeggendeLNP
Durante la quarantena ha tenuto banco per un mese il contest di LNP, che ha fatto registrare un incremento del 275% del traffico sulle pagine social del Basket Ravenna.
I post legati a “Leggende” sono stati 39 su Facebook e hanno ottenuto 84.967 visualizzazioni, mentre le 80 storie su Instagram dedicate hanno fatto registrare 77.810 visualizzazioni, per un totale di 162.777 visualizzazioni sulle due piattaforme social.
A queste si aggiungono 9.755 visualizzazioni (con 567 interazioni) dei contenuti su Twitter.
I voti complessivi delle 15 sfide sono stati 17.098, la sfida più partecipata è stata la finale tra Raschi e Amoni, con 2.485 preferenze totali espresse.
I quattro video messaggi con i saluti e le interviste doppie ad alcuni partecipanti sono stati visti 6 mila volte.
La crescita dei followers è stata di 299 unità così suddivise: 159 su Facebook, 115 su Instagram (con un incremento percentuale mensile del 3% su entrambe le piattaforme), 25 su Twitter.
Infine sono oltre 100 gli appassionati che hanno aderito al servizio di messaggistica WhatsApp.

In questi mesi la comunicazione ha cercato di raggiungere in maniera organica un pubblico sempre più variegato, a partire dalla copertura settimanale di tutte le sfide sui vari campi, raccontate in diretta e con gallery settimanali e dove la collaborazione con l’intero staff tecnico e dirigenziale ha contribuito a segnare la strada. Una strada che non dimentica le emozioni e i colori che rappresenta.

Qui il report completo: https://sportthinking.it/2020/05/04/tblreport-analisi-social-stagione-2019-2020


  • 30/04/2020
  • Commenti disabilitati su Disposizioni su richiesta rimborso abbonamenti e nota del GM Trovato

Disposizioni su richiesta rimborso abbonamenti e nota del GM Trovato

La Società Basket Ravenna rende note le modalità per le richieste di rimborso per gli abbonati 2019/20.
Purtroppo la chiusura anticipata della Stagione Sportiva causata dalla pandemia generata dal virus COVID-19 ha costretto tutti gli organizzatori ad annullare gli eventi sportivi in programma. L’abbonamento al Basket Ravenna prevedeva la possibilità di assistere a 16 gare, 13 di stagione regolamentare e 3 della fase a orologio (queste ultime non disputate).
Il Governo con l’art.88 del DL del 17/03/2020 n. 18 riconosce il diritto di richiedere il rimborso per la quota abbonamento non utilizzata. A tutela degli organizzatori lo stesso Decreto Legge prevede che il rimborso possa essere fatto solo ed esclusivamente tramite Voucher che è normato nelle modalità e nelle tempistiche del Decreto Cura Italia.

COME RICHIEDERE IL VOUCHER
Per le richieste di voucher gli abbonati possono accedere, entro e non oltre il 27 maggio 2020 (salvo proroghe governative), sul portale di Vivaticket.it e usufruire del servizio “Vivaforvoucher” a questo link: https://shop.vivaticket.com/ita/voucher
Il voucher potrà essere utilizzato esclusivamente per tutti gli eventi organizzati dal Basket Ravenna sia sulla biglietteria che sul prossimo abbonamento.

ESTRAZIONE DELLE DIVISE DI GIOCO
La richiesta di rimborso non è obbligatoria e per questo la società ha pensato di creare una proposta che permetterebbe agli abbonati di essere ancora più vicini ai colori giallorossi. Tutti coloro che non richiederanno il voucher nei tempi previsti potranno inviare una mail all’indirizzo marketing@basketravenna.it e saranno inclusi nell’estrazione delle 12 canotte e 12 pantaloncini dei nostri “eroi” della stagione sportiva 2019/20.

NOTA DEL GM JULIO TROVATO
In una lettera inviata agli abbonati, il GM dell’OraSì Ravenna, Julio Trovato, ha voluto ringraziare gli appassionati per le dimostrazioni di vicinanza ricevute in questo periodo.
“Devo ammettere che mi ha emozionato e colpito il fatto che in questi due mesi la nostra segreteria non abbia avuto neanche una richiesta di rimborso ma solo alcune comunicazioni di grande solidarietà – si legge in un passaggio – Questo mi fa capire come il nostro pubblico sia legato al Basket Ravenna e conscio di tutti gli sforzi che quotidianamente facciamo. Per questo abbiamo pensato pensato all’estrazione delle divise. Sono divise originali storiche della stagione “mai finita” ma soprattutto di quella cavalcata vincente che tutti noi amiamo sognare come sarebbe potuta finire
L’estrazione avverrà il 18 giugno 2020. Se le normative lo permetteranno si terrà un incontro pubblico con la presenza di alcuni giocatori per i saluti che per ovvie ragioni non ci siamo potuti fare, se invece non sarà ancora possibile verrà organizzata una diretta sui social con i sistemi informatici che tutti in questo periodo abbiamo imparato ad utilizzare”.