logo
  • 23/01/2019
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su Rassegna stampa 24 gennaio: Il Resto del Carlino

Rassegna stampa 24 gennaio: Il Resto del Carlino

• Ravenna
L’ORASÌ è tornata ad allenarsi con la carica giusta dopo la buona prestazione in casa dell’Extralight
Montegranaro. Le sensazioni sono buone e nello spogliatoio c’è ottimismo per i 35 e passa minuti di solido basket mostrati domenica scorsa a Porto San Giorgio. La pensa così Marco Laganà autore di 10 punti, 3 rimbalzi, una stoppata e un assist nella sfìda con Montegranaro: «Abbiamo mosso molto bene la palla in attacco e siamo rimasti sempre concentrati in difesa – le sue parole – Chiaramente abbiamo commesso anche qualche errore che ci è costato caro, e siamo stati anche sfortunati, perché alcuni nostri tiri sono stati ‘sputati’ dal ferro, mentre i loro sono entrati. Nonostante il risultato, la strada che abbiamo imboccato mi sembra quella giusta». IL TALENTO di Laganà non si discute: in campo è capace di autentiche magie, come i canestri del 43-44 e del 5348, ma anche di errori inaspettati. Questo rendimento altalenante lo sta accompagnando dall’inizio della stagione e se trovasse maggiore continuità potrebbe diventare il perno della squadra. «Ho sbagliato un appoggio che ero convintissimo entrasse
– commenta il play – e anche due tiri, uno da 3 e uno da post basso, che hanno danzato sul ferro e sono usciti. Se fossero entrati probabilmente adesso staremmo parlando di un altro risultato e di un altro rendimento mio personale. Credo però di avere disputato una buona partita, anche se ho fatto un solo assist, perché ho giocato insieme ai compagni e ho gestito bene la palla». ADESSO si pensa a Cagliari che
l’OraSì riceverà sabato sera al ‘PalaCattani’ di Faenza. Giocare in un impianto nuovo per quasi tutti i giocatori rappresenta una difficoltà in più. «In sostanza è come giocare al ‘PalaDeAndré’, dove praticamente andiamo solo il giorno della partita – ammette il play – Anzi, questa settimana ci alleneremo due volte al ‘PalaCattani’ e avremo modo di prendere un po’ di confidenza, quindi non credo
che cambierà molto». Cagliari viene da due vittorie, una delle quali clamorosa, l’87-101 col quale ha sbancato l’Unieuro Arena di Forlì. «Loro sono in un ottimo periodo. Dopo l’arrivo di Janelidze e il
cambio di allenatore sono entrati due successi>>. (Stefano Pece)
Sabato l’OraSì a Faenza Gli amici degli abbonati pagheranno 5 euro Ravenna
IL BASKET Ravenna per facilitare l’afflusso di appassionati e creare una cornice di pubblico
adeguata a tifare l’OraSì, nella partita contro Cagliari in programma sabato, alle 20.30, al ‘PalaCattani’ di Faenza, ha previsto prezzi di favore e un’iniziativa ad hoc: tutti i non abbonati che si presenteranno al Palasport faentino assieme ad un abbonato pagheranno il biglietto solo 5 euro. Questi i prezzi dei biglietti: poltrona 20 euro, intero non numerato 15, under 18 e over 65 non numerato 10 euro, 6-12 anni non numerato 7 euro, genitori dei ragazzi del Settore giovanile Basket Ravenna
non numerato 5 euro.


Comments are closed.