• 03/10/2015
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su La Voce di Romagna, 3 ottobre 2015: Imola e Ravenna in ansia per Prato e Cicognani

La Voce di Romagna, 3 ottobre 2015: Imola e Ravenna in ansia per Prato e Cicognani

Conto alla rovescia per il debutto in campionato di Andrea Costa Imola e OraSì Ravenna, entrambe in campo domani alle 18. La diretta streaming dei due incontri sarà disponibile nella sezione LNP Pass Tv sul sito www.legapal-lacanestro.it, servizio che sarà gratuito per tutto il mese di ottobre, prima di diventare a pagamento. QUI IMOLA Per la delicata trasferta di Recanati, i pensieri maggiori di coach Ticchi riguardano Patricio Prato, non ancora al meglio della condizione dopo il problema al ginocchio che lo ha tenuto fuori per un paio di settimane. Il capitano si sta allenando a ritmo ridotto da martedì e qualche minuto dovrebbe disputarlo, ma soltanto all’ultimo verranno valutate le sue condizioni. Più seria è invece la situazione di Giacomo Sgor-bati, alle prese con una pubalgia che lo sta tormentando da tempo. L’esterno non è ovviamente sceso in campo ieri sera con San Lazzaro (può giocare anche in C Gold grazie al doppio tesseramento) e soltanto in queste ore lo staff medico valuterà se potrà prendere parte alla trasferta. Recanati non è tra le pretendenti ai play off, pur dispone di un buon quintetto con elementi del calibro di Traini, Giboson, Bonessio, Pierini e Lawson, ma ha una panchina con poche alternative. Ieri intanto è stato comunicato il numero degli abbonamenti sottoscritti: 230. QUI RAVENNA Debutto nettamente più duro per l’OraSì che nella prima esibizione al Pala De André riceverà la Bondi Ferrara, rinforzatasi nelle ultime ore con l’americano Esian Henderson. Squadra al completo per coach Antimo Martino che potrà avere anche Giacomo Cicognani alle prese con un problema al polpaccio durante la settimana (infortunio occorsogli domenica durante l’amichevole contro Recanali), non al meglio ma certo di andare almeno in panchina. Michael Deloach giocherà invece con la solita maschera protettiva al volto, che indossa ormai da un paio di settimane. Per centrare la vittoria l’OraSì dovrà giocare un match sopra le righe e limitare i tanti momenti di black out mostrati troppe volte nella preseason.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comments are closed.