• 06/05/2013
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su Corriere di Romagna, 6 maggio 2013: Giordani alle prese con pregi e difetti

Corriere di Romagna, 6 maggio 2013: Giordani alle prese con pregi e difetti

RAVENNA. “Abbiamo giocato i primi tre quarti in maniera ottima ma non abbiamo mantenuto la nostra intensità costante nell’arco dei quaranta minuti”. I pregi e i difetti riscontrati in gara uno sono sintetizzati in questo modo da coach Lanfranco Giordani. “Abbiamo giocato in un ambiente splendido – il tecnico sottolinea l’altro aspetto che ha reso una festa la partita -, ricco di calore e di colore, il nostro pubblico è stato veramente eccezionale e ci ha fatto sentire dei professionisti anche se non lo siamo. Abbiamo avuto l’approccio giusto alla gara e un’energia iniziale che andava tutta dalla stessa parte. Questo mi ha ricordato moltissimo il finesettimana della Coppa Italia. Sapevamo che una chiave sarebbe stato il gioco sotto i tabelloni e la fase difensiva e in questo siamo stati all’altezza fino al 30′. Poi c’è stata la percentuale ottima da tre punti soprattutto grazie a Cernivani con il 7/11 che è un rendimento che non si registra tutti i giorni. Forse Rivali è stato al di sotto di altre uscite ma è stato ben supportato da Bastoni e dagli altri”. Il rovescio della medaglia sono gli ultimi dieci minuti. “Fino all’ultimo periodo si è visto un divario tecnico piuttosto netto – prosegue Giordani – e mi sarebbe piaciuto che avessimo continuato penetrando l’area per poi eventualmente scaricare fuori. Invece abbiamo fatto i globetrotter, cercando la giocata ad effetto. Ma soprattutto l’energia messa in campo e proprio questa continuità sono gli aspetti su cui dovrò continuare a martellare i ragazzi e mi voglio concentrare su quella valutazione 39-10 per loro nei dieci minuti finali e soprattutto il bilancio negativo tra perse e recuperate e soprattutto sulla continuità di rend”. In vista della trasferta di giovedì il Club “Leoni Bizantini” organizza il pullman per i tifosi che partirà al raggiungimento di trenta prenotazioni (21 euro la quota). Per informazioni inviare una email a leonibizantini@gmail.com. (a.g.)


Comments are closed.