• 29/04/2013
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su La Voce di Romagna, 29 aprile 2013: Playoff, il primo ostacolo per l’Acmar sarà Castelfiorentino

La Voce di Romagna, 29 aprile 2013: Playoff, il primo ostacolo per l’Acmar sarà Castelfiorentino

Sarà la La Falegnami Castelfiorentino il primo ostacolo dell’Acmar nei playoff verso la promozione in Legadue Silver. La compagine toscana ha chiuso la regular season all’ottavo posto ed è ora pronta a dare battaglia a Rivali e compagni. Attenzione però è a sottovalutare i fiorentini, dimostratisi durante la stagione regolare una squadra molto organizzata, con un potenziale ben maggiore di quello che potrebbe dire il loro piazzamento finale.
“Castelfiorentino è un’ottima squadra – sottolinea coach Lanfranco Giordani – che ha acciuffato i playoff all’ultima chiamata e per questo arriverà alla prima partita con grande carica emotiva. La squadra gialloblu ha chiuso la regular season con il miglior attacco del nostro girone e proprio alle loro bocche da fuoco dovremo prestare particolare attenzione. Sta per iniziare una fase di campionato nella quale ogni dettaglio risulterà importante. Dovremo quindi recuperare gli infortunati per presentarci al completo e pensare che il lavoro fatto fino ad ora verrà cancellato, perchè inizia un nuovo torneo.  Mi aspetto un pubblico molto caloroso, che ci sostenga e ci accompagni in questa cavalcata, perchè è in questi momenti che i tifosi di casa devono realizzare un effettivo fattore campo. Poter giocare tutte le gare decisive al PalaCosta è un vantaggio enorme e dunque dovremo fare di tutto per sfruttarlo al meglio.”
La serie inizierà domenica prossima al PalaCosta alle ore 19.00, mentre la seconda sfida si giocherà in Toscana giovedì 9. L’eventuale “bella” è in calendario domenica 12 alle ore 19.00 al PalaCosta. Tutti i turni, finale compresa, saranno al meglio delle tre sfide.
Questi gli altri accoppiamenti dei quarti di finale: Computer Gross Empoli – Consum.it Virtus Siena; Enegan Affrico Firenze – Missardi Montecatini; Tramec Riduttori Cento – Poderosa Montegranaro.
Verdetti già scritti invece sul fronte retrocessione, con il Consum.it Costone Siena sceso in DNC. Il distacco di otto punti dalla Naturino Civitanova non ha infatti permesso la disputa dei playout.


Comments are closed.