• 04/03/2013
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su Corriere di Romagna, 4 marzo 2013: Giordani resta sereno: “Può succedere, perso per un insieme di situazioni”

Corriere di Romagna, 4 marzo 2013: Giordani resta sereno: “Può succedere, perso per un insieme di situazioni”

SIENA. Il palio di Siena questa volta non ha sorriso ai “cavalli” di Lanfranco Giordani che analizza con relativa serenità la battuta d’arresto. “Abbiamo giocato molto bene nei primi due quarti – spiega -. Il risultato finale è stato determinato da una serie di fattori, tra i quali l’assenza di Amoni che per noi è un giocatore importantissimo. Questo ci ha ridotto la rotazione dei lunghi mentre loro sono una squadra molto fisica: Colli e De Min insieme hanno realizzato 39 punti e preso 19 rimbalzi e anche Imbrò e Bianconi hanno fatto bene. Poi non mi è piaciuto il metro arbitrale: 26 falli noi contro 17 loro di cui 4 nei minuti conclusivi, con una valutazione più equa credo che ce la saremmo portata a casa. Bravi loro a sfruttare tutti questi fattori”. Le conclusioni sono già rivolte al futuro. “Non sono preoccupato, abbiamo visto come tutti i soldatini devono essere al loro posto per giocare bene: Rivali era al rientro dopo tre settimane e alla fine ha risentito della stanchezza, Penserini ha giocato la peggiore partita dell’anno, Bastoni è andato in difficoltà, “Cico” ha giocato bene venti minuti ma poi è scomparso. Ora prepariamoci per la partita con Firenze per poi concentrarci sulla Coppa”.


Comments are closed.