• 16/12/2012
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su L’Acmar con Livorno per chiudere in bellezza il 2012

L’Acmar con Livorno per chiudere in bellezza il 2012

Ultimo impegno casalingo del 2012 per l’Acmar Ravenna che questa sera ospita sul parquet amico del Pala Costa, con palla a due alle ore 18 (dirigono Marco Vittori e Cristina Ardone), il Don Bosco Livorno con l’obiettivo di regalare ai propri tifosi una nuova grande soddisfazione. L’esito del match però è tutt’altro che scontato: i labronici infatti sono un’ottima squadra, reduce dalla importante vittoria sul campo della Virtus Siena che ha posto fine ad una striscia di quattro sconfitte consecutive, che può contare su giocatori di grande talento come Iardella e Modica e tanti giovani piuttosto interessanti.

“Il Don Bosco gioca una pallacanestro molto particolare, – analizza l’allenatore giallorosso Lanfranco Giordani – si tratta di una squadra molto giovane ma dotata di grande talento, al cui interno si esprimono ragazzi di grande prospettiva accanto al realizzatore Alessio Iardella. Sono rimasto ben impressionato dal pivot Benvenuti, pivot classe 1995, che mi sembra tra i migliori lunghi italiani dopo il forlivese Tessitori e penso possa ambire a palcoscenici superiori rispetto a quello attuale”.

“Bisognerà prestare attenzione – continua il coach dell’Acmar – alla transizione, dalla quale partono quasi tutti i loro giochi offensivi, e alle iniziative di un trio di esterni molto importanti come Mariani, Martini e soprattutto Iardella. Non dovremo sottovalutare nemmeno Benvenuti e Modica, ex Forlì, ma in generale è tutta la squadra del Don Bosco a essere pericolosa. La partita è aperta a tutti i pronostici: servirà una prestazione solida per portare a casa altri due punti”.

L’Acmar, che arriva all’appuntamento da capolista imbattuta da undici turni e con sei punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici, vuole vincere a tutti i costi per regalare l’ennesima gioia ai tifosi che, numerosi e calorosi, l’hanno seguita dall’inizio della stagione, affollando il Pala Costa in ogni ordine di posti. “Abbiamo fatto un buon test a Forlì – conclude coach Giordani – e stiamo bene, a parte un piccolo acciacco che sta limitando Luca Bedetti. Il morale è buono e le indicazioni espresse nel secondo tempo contro Cecina e a Forlì per alcuni minuti mi portano a essere fiducioso. Domenica sarà l’ultima partita del 2012 di fronte al nostro pubblico, anche per questo motivo vogliamo assolutamente vincere”.

Per tutti gli appassionati giallorossi, sarà l’occasione di scambiarsi gli auguri di Natale e applaudire i propri beniamini per l’ultima volta in un anno solare che ha regalato grandissime soddisfazioni, soddisfazioni che i tifosi sperano possano continuare anche nel 2013 e c’è da credere che Rivali e compagni non molleranno un centimetro per continuare ad inseguire il sogno chiamato promozione. Sarà possibile seguire il netcasting della partita in diretta sul sito bdil.webpont.com.

Riccardo Sabadini
da “La Voce di Romagna”

 

 


Comments are closed.