• 16/09/2012
  • News
  • Commenti disabilitati su Acmar Ravenna – Pms Torino 67-63: l’Acmar si aggiudicato l’8° Trofeo Severi Hotels – Memorial Leonelli – Manetti

Acmar Ravenna – Pms Torino 67-63: l’Acmar si aggiudicato l’8° Trofeo Severi Hotels – Memorial Leonelli – Manetti

Ravenna: Cernivani 3, Penserini 6, Amoni 14, Cicognani 14, Rivali 8, Bedetti 14, Grassi ne, Ricci, Delvecchio, Broglia 5, Locci, Bracci ne. All.Giordani

Torino: De Angelis, Parente 5, Baldasso ne, Gergati ne, Viglianisi 3, Wojciechowski 6, Conti, Tommasini 8, Baldi Rossi 14, Evangelisti 5, Sandri 10. All.Pillastrini

Note: T2: Ra 18/45, To 18/37; T3: Ra 5/11, To 6/15; Tl: Ra 16/24, To 9/12.

Arbitri: Zavatta di Cervia e Soavi di Bologna

Va all’Acmar Ravenna l’8° edizione del Trofeo Severi Hotels, torneo che volevo ricordava l’ex giocatore cervese Paolo Leonelli e lo storico presidente del Basket Ravenna Piersante Manetti, disputata a Cervia tra venerdì e sabato.

La partita di finale è stata vibrante, carica di emozioni e di repentini ribaltamenti di fronte, per la gioia dei circa duecento spettatori che hanno assistito alle sfide disputate al PalaCervia.

Le due squadre si sono sfidate a viso aperto e hanno dato vita ad una partita davvero intensa, riuscendo in rare occasioni a prendere vantaggi oltre il singolo possesso (26-31 al 17′ per Torino, 55-50 Ravenna al 32′), fino al finale punto a punto.

Ravenna ha trovato due punti in penetrazione con Bedetti per il 59-57 al 39′, seguiti dal sottomano rovesciato con cui Penserini ha siglato in transizione il 61-57 a 42″ dal termine. Gergati ha risposto dall’angolo per il 61-60, ma Bedetti ha segnato un libero per il 62-60 a 14″ dalla fine.

Sulla rimessa di Torino, dopo un malinteso la palla finisce nelle mani della difesa ravennate, che raccoglie e vola in contropiede, ancora con Bedetti, che subisce fallo in penetrazione.

L’esterno giallorosso segna entrambi i liberi (64-60), ma a 5″ dal termine Torino trova un’altra tripla, questa volta con Parente, per il nuovo -1 (64-63).

La Pms commette fallo su Rivali, che va in lunetta e realizza solo un tiro libero, il primo, per il 65-63. Il secondo non va, ma sul rimbalzo a fil di sirena, il più lesto di tutti è ancora una volta Bedetti, che ruba il tempo agli avversari e sigla il decisivo 67-63.

Nella finale valida per il 3° posto, la Benacquista Assicurazioni Latina ha battuto la Tramec Riduttori Cento per 88-62.

 


Comments are closed.