• 18/05/2012
  • Stampa
  • Commenti disabilitati su L’Acmar a Corno di Rosazzo a caccia della finale

L’Acmar a Corno di Rosazzo a caccia della finale

RAVENNA. Il primo passo verso la finale. Questa sera l’Acmar intraprende il cammino per ottenere l’atto conclusivo di questi emozionanti play-off. Per la formazione di Cesare Ciocca l’impegno di Corno di Rosazzo (ore 20.45, arbitri Lanzone di Torino e Leoni di Cantù) avrà anche il sapore della rivincita visto che gli udinesi in stagione regolare sono stati gli unici, assieme a Civitanova, a battere i romagnoli sia all’andata che al ritorno. Dopo l’exploit di Rimini, Ravenna cerca un nuovo ribaltamento del fattore-campo sfavorevole. Il Centrosedia ha invece eliminato in due partite Fossombrone (95-77 in casa, 88-83 in trasferta). Uno dei fattori più importanti sarà quello fisico, oltre che tecnico: i 125 minuti contro Rimini stati sicuramente dispendiosi ma l’Acmar ha saputo “raschiare il barile delle energie”, come ha spiegato coach Ciocca la termine di gara3. “Veniamo da una serie bellissima – premette il tecnico bergamasco -, che domenica sera ha tolto il sonno a tutti sia per l’epilogo che per quello che ci era costata nel corso della settimana. E’ stata una serie nella quale siamo stati capaci di crescere di partita in partita, e con noi si è sviluppato anche l’entusiasmo e il tifo di chi ci sta intorno. Usciamo da una serie del genere con tanto entusiasmo, vogliamo dare seguito e provare a raggiungere la finale. Una squadra che vince 13 partite di seguito ha già detto molto di sé stessa. Corno dispone di giocatori di categoria, ma rispetto a Rimini è molto più dotata offensivamente: statisticamente ha il secondo migliore attacco e nel primo turno playoff ha giocato ai 90 punti di media. Al di là di Nanut, tutti i suoi giocatori hanno tanti punti nelle mani ed è una squadra in parte atipica con esterni forti tecnicamente ma meno aggressivi di quelli riminesi. In casa hanno perso soltanto due volte, per cui sappiamo che dovremo fare qualcosa più del “compitino” per fare risultato in questa partita. Siamo arrivati fin qui facendo un grande lavoro e con tanto sacrificio, ci sentiamo bene e vogliamo dare il massimo sul campo”.

A Corno di Rosazzo l’Acmar sarà seguita da un pullman con almeno 30 tifosi per il quale sono ancora disponibili biglietti ed è possibile iscriversi fino alle 12 al numero 3495349456 (Riccardo Sabadini). Il pacchetto viaggio e biglietto della partita è in vendita a 40 euro. (a.g.)

da “Corriere di Romagna”

 


Comments are closed.