• 20/10/2011
  • News
  • Commenti disabilitati su Zepa Marostica – Acmar Ravenna, il prepartita

Zepa Marostica – Acmar Ravenna, il prepartita

Quarto viaggio consecutivo dell’Acmar Ravenna, nel suo difficile avvio di campionato. Costretti a ben sette turni lontano dalla Romagna prima del debutto di fronte al pubblico amico al PalaCosta (cinque trasferte e due turni di squalifica, da disputarsi ad Anzola), per la quinta giornata di stagione regolare i giallorossi faranno tappa a Cartigliano, dove saranno ospiti della Zepa Marostica domenica 23 ottobre alle ore 18.00 nel palasport di via Lungo Brenta. Quello contro i biancoblu veneti sarà un match delicato, visto e considerato che si affrontano la prima e la terza della passata stagione, e che entrambe le formazioni hanno incontrato qualche intoppo nelle prime partite del campionato.

L’Acmar ha sbloccato la propria classifica domenica scorsa, battendo per 75-63 la Remet Fossombrone sul campo neutro di Anzola dell’Emilia, e guarda con fiducia alla trasferta di domenica, come chiarisce coach Cesare Ciocca: “Vogliamo cominciare a vincere anche in trasferta, perché abbiamo già perso due partite esterne e bisogna invertire il trend al più presto. Il cliente che ci troviamo ad affrontare non è assolutamente dei migliori, perché abbiamo già dimostrato nella passata stagione di soffrire Marostica perdendo, sia pure nel finale, tutte e tre le partite della passata stagione. Al di là della cabala, la Zepa è una squadra molto difficile da affrontare e ben allenata: non si tratta di una partita semplice, ma dobbiamo cercare di batterli a tutti i costi per dare seguito ai miglioramenti che stiamo progressivamente mostrando. Vogliamo continuare a marciare in avanti, senza fare passi indietro”.

Da questo punto di vista, qual è il tuo giudizio sulle prime partite di campionato?

“Quattro giornate sono poche per fare una valutazione, perché anche le squadre che finora hanno sempre vinto, hanno portato a casa le partite sempre nei pressi dell’ultimo minuto. Non si può pertanto etichettare un inizio di stagione come positivo solo in funzione dei punti”.

Che impressione hai di Marostica?

“E’ una squadra che gioca con molta aggressività, ben organizzata e ben allenata. Ha giocatori di grande intensità, che sui palloni vaganti e sui rimbalzi offensivi arrivano sempre per primi, e che sanno giocare bene in campo aperto. L’allenatore è ottimo, e la Zepa è una squadra pericolosa, che va affrontata con grande consapevolezza”.

La partita sarà diretta dai signori Giuseppe Balducci di Valvasone (Pn) e Rossano Garisto di Bussolengo (Vr). Palla a due alle ore 18.00 presso il palasport di Cartigliano, situato in via Lungo Brenta. La partita sarà seguita in diretta da Radio International (100.200 fm a Ravenna, 100.400 nel lughese o www.radiointernational.it per lo streaming su internet), con collegamenti in diretta da Cartigliano a cura di Miro De Giuli.

Miro De Giuli

Ufficio Stampa

Acmar Basket Ravenna Piero Manetti

 


Comments are closed.