• 26/03/2009
  • News
  • Commenti disabilitati su Coopsette Castelnovo – Acmar Ravenna, il prepartita

Coopsette Castelnovo – Acmar Ravenna, il prepartita

Penultimo atto della stagione regolare per i leoni di Giovannetti, che sabato sera (palla a due alle ore 21:00) viaggiano alla volta di Castelnovo di Sotto, in provincia di Reggio Emilia, per la venticinquesima giornata di stagione regolare. Per l’Acmar, si tratta di un crocevia fondamentale in vista della lotta per la migliore posizione di classifica per la composizione della griglia playoff. Quarta al pari di Chieti (che sfida Castrocaro/Faenza al PalaMokador sabato sera), l’Acmar si gioca in Emilia le ultime possibilità per agguantare una tra Recanati e Verona, attualmente davanti in classifica con quattro punti. Senza fare tabelle, l’Acmar punta però soltanto al risultato pieno, anche per rifarsi della sconfitta casalinga (69-75 alla Morigia) della gara di andata. La Coopsette è squadra temibile, che lo scorso anno ha fatto un campionato di vertice prima di accusare una certa flessione nel finale di stagione regolare: quest’anno, come Ravenna, è stata vittima di una lunga lista di infortuni, ma può ancora lottare per la salvezza diretta garantita dal nono posto (distante soltanto due punti) e c’è da scommettere che quello sarà l’obbiettivo dei reggiani contro l’Acmar. Un ostacolo importante dunque, quello che si pone di fronte ai giallorossi, a loro volta decisi a non mollare neppure un centimetro in una gara che può essere definita senza timori di smentita come un reale antipasto del piatto playoff.

CASTELNOVO – Un assente certo e uno probabile per la Coopsette: mancherà sicuramente l’ala piccola Igor Raskovic, che si è rotto il tendine d’Achille ormai un mese fa chiudendo anzitempo la sua stagione. Il dubbio riguarda il bomber Bartoccetti, fermo da diverse partite e non entrato neppure sabato scorso, nella vittoria casalinga ottenuta contro una Albignasego già certa del primo posto. Con Bartoccetti in campo, il quintetto dei reggiani vedrebbe Garofalo (27 sabato scorso, 13.5 la media) in cabina di regia e l’ex Riva del Garda Lorenzo Torboli in posizione di guardia. Sotto canestro, spazio al tiratore ex Osimo e Reggio Emilia in Legadue Luca Usberti ed al pivot, lo scorso anno in maglia Cremona, Gianni Grobberio. Dalla panchina, spazio ai playmaker under Verzellesi, già nel roster dello scorso anno, e Tirelli, ed al lungo forlivese Alberto Saponi, lo scorso anno in B1 a Vigevano.

ARBITRI – I direttori di gara dell’incontro saranno i signori Loscalzo di Potenza e Scarfò di Palmi (Reggio Calabria).

INFORMAZIONI UTILI – Il Basket Ravenna organizza per la partita di Castelnovo la radiocronaca diretta integrale sul proprio sito internet, al link http://www.basketravenna.it/radio.php, dalle 21.15, orario di inizio della partita, in poi. Nel caso in cui dovessero verificarsi alcuni problemi di ricezione (rumori di fondo particolarmente alti, scariche), si invitano gli ascoltatori ad abbassare per quanto possibile il volume nella finestra di ascolto sul sito, alzando contestualmente il volume delle proprie casse. In questo modo, la ricezione esclude ogni tipo di problema proveniente dall’esterno.

La Lega Nazionale Pallacanestro offre inoltre la possibilità di seguire in tempo reale il netcasting dell’incontro, collegandosi al sito http://lnp.webpont.com/live/b2/, selezionando poi il risultato della partita che si intende seguire.

Per i tifosi che volessero seguire i giallorossi a Castelnovo, si consiglia di viaggiare sulla A14 fino a Bologna, per poi imboccare la A1 in direzione Reggio Emilia – Parma. Uscire Campegine – Terre di Canossa, nuova uscita situata tra i caselli di Reggio Emilia e Parma, seguendo poi i cartelli per Campegine e poi Castelnovo. Oltrepassato l’abitato di Campegine, Castelnovo si trova a circa tre chilometri. Il palazzetto Puntosport, si trova in via Sant’Andrea 15.

Miro De Giuli

Ufficio Stampa Acmar Basket Ravenna Piero Manetti

 


Comments are closed.