• 22/01/2009
  • News
  • Commenti disabilitati su Vialunga Anzola Emilia – Acmar Ravenna, il prepartita

Vialunga Anzola Emilia – Acmar Ravenna, il prepartita

Due vittorie consecutive, quinto posto in solitaria, ed un morale sempre più alto: con il recupero di quasi tutti i suoi infortunati, l’Acmar ha rimesso in carreggiata in proprio campionato, e va ora alla ricerca della terza vittoria consecutiva. Un proposito importante, da realizzare su un campo difficile come quello di Anzola. Inserita nel gruppone di sei squadre che viaggiano tra il sesto e l’undicesimo posto a quota quattordici punti, la formazione bolognese viene sì da due sconfitte consecutive, subite però dopo avere completato un mese di dicembre davvero impressionante, con cinque vittorie consecutive e scalpi casalinghi importanti come quelli della capolista Albignasego e di Recanati. Compito difficile, dunque, per un’Acmar che sta ritrovando i propri meccanismi e che sta facendo tesoro di queste “prime” settimane di lavoro finalmente al completo per ritrovare scioltezza in attacco ed affinare la difesa.

ANZOLA – Il gruppo storico dei biancazzurri è rimasto lo stesso dello scorso anno, con una sola sostituzione nel roster, seppure molto importante. Non c’è più infatti, colui che era il miglior realizzatore ed il principale punto di riferimento offensivo, Massimo Ruggeri, passato in B1 a Potenza: al suo posto, la dirigenza bolognese ha firmato un lungo esperto ed insidioso a rimbalzo come Andrea Loriga (2.02, 1973). Accanto a lui in quintetto, il pivot titolare è Gus Binelli (216, 1964, 8.4 punti ed 8 rimbalzi a partita), bandiera della Virtus Bologna nei primi anni Novanta, con cui vinse cinque campionati italiani ed una Eurolega. Con la cessione di Ruggeri, il baricentro del gioco di Anzola si è però spostato sugli esterni, reparto nel quale sono stati confermati tutti e tre i titolari dello scorso anno. In cabina di regia opera quindi Luca “Ciccio” Palmieri (12.5 punti di media), affiancato dal miglior marcatore della squadra Matteo Bastoni (13 punti a partita, 39.5% da tre) e dall’ala piccola Roberto Bortolani (12 punti di media). Chiudono le rotazioni, dalla panchina, il playmaker classe 1990 Enrico Massari, la guardia ex Castelfranco Emilia in C2 Federico Monti, l’esterno under Luca Di Tizio ed il “quattro” Matteo Ansaloni, promosso al ruolo di sesto uomo dopo la cessione di Silvestrini a Bernalda (B Dilettanti girone D).

PALAZZETTO – Anzola disputa le proprie gare casalinghe alla Palestra Comunale di via Lunga 10. Per raggiungere la palestra, si consiglia di uscire a Bologna Borgo Panigale, per poi raggiungere Anzola percorrendo la via Emilia.

ARBITRI – I direttori di gara dell’incontro saranno i signori Bottari di Malfa (Messina) ed Attard di Priolo Gargallo (Siracusa).

AGGIORNAMENTI – Il Basket Ravenna organizza per la partita di Anzola la radiocronaca diretta integrale sul proprio sito internet, al link http://www.basketravenna.it/radio.php, dalle 21.00, orario di inizio della partita, in poi. Nel caso in cui dovessero verificarsi alcuni problemi di ricezione (rumori di fondo particolarmente alti, scariche), si invitano gli ascoltatori ad abbassare per quanto possibile il volume nella finestra di ascolto sul sito, alzando contestualmente il volume delle proprie casse. In questo modo, la ricezione esclude ogni tipo di problema proveniente dall’esterno.

Nella sezione “Comunicati” del sito, verranno comunque inseriti aggiornamenti costanti di tabellino ed azioni più significative della partita, al termine di ogni quarto di gioco.

La Lega Nazionale Pallacanestro offre inoltre la possibilità di seguire in tempo reale il netcasting dell’incontro, collegandosi al sito http://lnp.webpont.com/live/b2/, selezionando poi il risultato della partita che si intende seguire.

Miro De Giuli

 


Comments are closed.